31 marzo 2011

Il Cus Verona presenta i nuovi campi da rugby

di dino_guerrini

VERONA – «Datemi un pizzicotto, perché quasi non credo a quello che vedo davanti ai miei occhi». Le parole pronunciate da Danilo Zantedeschi, presidente del Cus Verona, rendono al meglio l’emozione vissuta questa mattina da dirigenti e atleti del Cus Verona Rugby. Emozione dovuta alla presentazione del progetto dei nuovi campi di allenamento del Cus Verona Rugby, che sorgeranno all’interno del parco dell’Adige, a fianco degli impianti calcistici della Parona. I lavori sono iniziati il 9 marzo e termineranno entro fine giugno. Il progetto prevede la realizzazione di due campi da rugby, impianti di illuminazione, spogliatoi e una cinquantina di parcheggi auto. Il nuovo centro sportivo del Cus Verona Rugby sarà circondato da 15mila metri quadrati di area verde.

«Fino a poche settimane fa – ha esordito Sboarina – in quest’area c’erano solo erbacce e cespugli di due metri, mentre in poco tempo sorgeranno due campi da rugby che serviranno a giovani e giovanissimi per praticare sport all’aria aperta». Quello tra l’assessore e il rugby è un feeling sbocciato ormai da diverso tempo. «Credo che l’Amministrazione comunale – ha confermato Sboarina – si sia dimostrata vicina al rugby, sport che abbiamo sostenuto in maniera crescente. Basti pensare agli sforzi effettuati per ospitare la partita della Nazionale contro l’Argentina al Bentegodi, o ai campi realizzati alla Passalacqua. Adesso finalmente il Cus Verona Rugby avrà un impianto sportivo vero e proprio». Ma non finisce qui. «Il prossimo anno – ha aggiunto Sboarina – partirà il secondo step del progetto, vale a dire la costruzione di una tribuna e l’allargamento del parcheggio. Inoltre, ci sarà la possibilità in futuro di realizzare un terzo campo da rugby, a fianco di quelli che sorgeranno entro tre mesi».

«Voglio ringraziare l’assessore Sboarina – ha concluso Zantedeschi – perché ha svolto un lavoro splendido con fatica. Si è esposto in prima persona e il Cus Verona Rugby saprà ringraziarlo nel tempo e regalargli molte soddisfazioni sportive».

Proprio il progetto dei nuovi campi da rugby del Cus Verona sarà al centro dell’undicesima puntata di «Rugby Time», in onda questa sera alle 18.40 su TeleArena. La trasmissione, dedicata al mondo del Cus Verona Rugby e condotta da Davide Adami, andrà in replica domenica sera alle 23.15.

argomenti: Comunicazioni, Giovanili, Minirugby, Seniores tags: , , , , ,